Federmeccanica: a rischio 70mila addetti settore auto. Governo ci convochi

3 febbraio 2022

“Siamo preoccupati, chiediamo un incontro al Governo sul tema dell’automotive. Un comparto importante che rappresenta le eccellenze e competenze, un altissimo numero di operatori, imprese e lavoratori”. Così il presidente di Federmeccanica, Federico Visentin, aprendo la conferenza stampa sulle sfide del comparto auto di fronte alle transizioni.

“E’ un settore che non può essere ignorato e che si trova ad affrontare una sfida che non ha voluto, rispetto alla quale non è in ritardo – ha detto – se non agiamo in maniera attenta rischiamo di perdere per strada 70mila addetti, un patrimonio qualificato da preservare. C’è bisogno dello sforzo di tutti, la transizione deve essere accompagnata”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Juventus, anche bilancio 2021/2022 in rosso (254 mln)


Commenti