Festival Sanremo? Non è per giovani

21 febbraio 2014

Il Festival di Sanremo? Non e’ roba per giovani. A pensarlo sono oltre 7 ragazzi su 10 che quest’anno hanno deciso di non guardarlo. Il 34% ha le idee molto chiare al riguardo: per attrarre i giovani il Festival dovrebbe variare maggiormente i suoi generi musicali. Ma se Sanremo non piace, non sono da meno gli altri programmi di “Mamma Rai”: il 64% dei ragazzi non li guarda preferendo la visione di altre trasmissioni. Il motivo? Si sentono poco considerati dal palinsesto e convinti che tanto, alla Rai, lavorano sempre i soliti vecchi raccomandati. E’ quanto emerso da un’indagine, su un campione di circa 800 studenti, di Skuola.net e Mario and The City, in onda su m2o.

FESTIVAL BOCCIATO – Questa edizione del Festival di Sanremo non ha avuto molti giovani tra il suo pubblico a casa. Il 73% si e’ rifiutato di guardarla, diviso tra due motivi: il 59% di loro e’ assolutamente convinto di essere fuori target, essendo Sanremo un programma per “vecchi”, mentre il restante 40% non lo ha visto quest’anno per il semplice motivo che non ha partecipato nessun artista in linea con i propri gusti. Ad averlo seguito perche’ grande appassionato del genere e’ solo l’11%, mentre il 16% ha visto l’edizione di Fabio Fazio e Luciana Litizzetto solo per seguire il cantante di cui e’ grande fan.

Leggi anche:
Crisi nel paradiso dei Ferragnez: Fedez abbandona casa

NON LO VEDO PERCHE’…- Ma come mai i giovani sono cosi’ convinti che il Festival non sia un programma adatto a loro? Per il 34% il motivo e’ da ricercare nella musica di per se’: al Festival della canzone italiana dovrebbero essere presentati – spiegano – piu’ generi musicali. Al contrario, per 1 ragazzo su 5, la colpa dell’insuccesso tra i giovani e’ da imputare ai partecipanti: secondo loro bisognerebbe cambiarli e non far partecipare sempre gli stessi artisti. L’eccessiva lunghezza della trasmissione e’ invece il motivo per il quale il 17% dei ragazzi non seguirebbe il Festival, contro un 7% che invece vorrebbe dare piu’ spazio ai giovani provenienti dal mondo dei talent e il 6% che invece vorrebbe una scenografia piu’ moderna.

BYE BYE MAMMA RAI – Ma Sanremo non pare essere l’unico problema. In realta’, i giovani non amerebbero proprio i programmi del palinsesto Rai. Il 64% confessa di non seguirli perche’ ‘out of date’. Il 38% preferisce un tipo di programmi molto piu’ orientato verso i talent e i reality show e il 38% e’ convinto che la Rai non riesca a stare al passo con i tempi perche’ al suo interno lavorano solo raccomandati. Il 16% dei giovani, invece, non ritiene di far parte di un target importante per la Rai. A restarle fedele e’ solo il 36% dei ragazzi, amante dei programmi di cultura trasmessi dal palinsesto.

Leggi anche:
Crisi nel paradiso dei Ferragnez: Fedez abbandona casa
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti