Germania, caduta Pil secondo trimestre -9,7%

Germania, caduta Pil secondo trimestre -9,7%
Angela Merkel
26 agosto 2020

Nel secondo trimestre del 2020 il Pil tedesco ha registrato una pesante flessione del 9,7% sul primo trimestre corretto dagli effetti dei prezzi e del calendario. Lo rende noto l’Istituto di statistica tedesco che coregge la stima preliminare del -10,1% rilasciata il 30 luglio. Su base annua la contrazione è stata dell’11,3% mentre la prima stima era stata del -11,7%.

Il calo, spiega Destatis, è stato ben più marcato di quello registrato durante la crisi economica e finanziaria del 2008-2009 con il -4,7% nel primo trimestre 2009 ed è il maggiore mai registrato dall’avvio del rilevamento statistico nel 1970.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Centrodestra: si voti su Dpcm, assurdo si parli di omotransfobia


Commenti