Giro d’Italia, a Lucca vince Thomas. Pogacar resta in rosa

Giro d’Italia, a Lucca vince Thomas. Pogacar resta in rosa
Benjamin Thomas
9 maggio 2024

Il francese Benjamin Thomas (Cofidis) ha vinto la quinta tappa del Giro d’Italia, la Genova-Lucca di 178 km. Thomas ha preceduto in una volata ristretta il danese Michael Valgren (EF Education – EasyPost) e Andrea Pietrobon (Team Polti Kometa). Lo sloveno Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) rimane in Maglia Rosa di leader della classifica generale. Doveva essere un arrivo in volata ed invece è arrivata la fuga. Fuga composta da Pierobon, Paleni, Thomas e Valgren. Per loro un margine di 2′ circa sul plotone che non è riuscito questa volta a limitare i danni ed ha dovuto aumentare nettamente la velocità nella parte finale, senza però riuscire a chiudere il buco.

Per loro un margine di 2′ circa sul plotone che non è riuscito questa volta a limitare i danni ed ha dovuto aumentare nettamente la velocità nella parte finale, senza però riuscire a chiudere il buco. Il poker di corridori al comando si è andato a giocare il successo sul finale, con Pietrobon che ha provato ad anticipare all`ultimo chilometro, venendo però raggiunto a volata lanciata. Domani sesta tappa, da Torre del Lago Puccini a Rapolano Terme: 180 chilometri su un percorso che in parte ricalcherà il percorso delle Strade Bianche. “È stato come un lungo inseguimento su pista – ha detto Thomas all’arrivo – Nel finale ogni strappo era preso a tutto gas. A 10 km dall’arrivo, con 50 secondi, ho iniziato a pensare che potevamo puntare alla vittoria. Avevamo anche il vento a favore.

Leggi anche:
Sinner vola al terzo turno del Roland Garros

Nell’ultimo chilometro mi sono ricordato di Carcassonne, dove ho mancato la vittoria in condizioni simili, e ho pensato che forse oggi sarebbe stato il mio giorno. Ho rischiato di perdere quando Andrea Pietrobon ha attaccato. Forse era destino conquistare la mia prima grande vittoria in Italia, dove vivo, e sono contento di aver ottenuto il primo successo per la Cofidis. Ho visto i miei compagni di squadra molto felici”. Per la Maglia Rosa Tadej Pogacar: “Oggi è stata una giornata interessante. L’ultima ora è stata molto veloce con un arrivo molto teso. La fuga è rimasta davanti perché è nata tardi e nessuno è riuscito a ricucire. Domani sarà una tappa da percorrere con attenzione per non perdere tempo”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti