Giunti a Lampedusa 220 migranti, tra loro neonato senza mamma

8 maggio 2017

Duecentoventi migranti sono sbarcati a Lampedusa dalla nave ‘Golfo azzurro’ della Ong spagnola Proactiva Open Arms. Ad attenderli il medico Pietro Bartolo. Sulla nave erano in 514, ma una parte e’ stata trasbordata sul natante di un’altra Ong diretta verso un’altra citta’. A Lampedusa sono stati fatti approdati, con l’ausilio delle motovedette della Guardia costiera, i migranti piu’ deboli e con maggiori difficolta’, ma spiega Bartolo che “tra i 220 migranti non sono stati segnalati casi particolari”. Un approdo complesso: da ieri si e’ tentato lo sbarco, ma le cattive condizioni del mare hanno ritardato le operazioni. Tra quelli giunti sull’isola, molti bimbi, donne e famiglie e ci sarebbe anche un neonato senza mamma: la donna sarebbe morta in Libia prima della partenza della fatiscente imbarcazione.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Il Giappone avverte: preoccupa crescente collaborazione militare Cina-Russia


Commenti