Globo d’oro con star: Tim Burton con Bellucci, Sting con Trudie Styler

Globo d’oro con star: Tim Burton con Bellucci, Sting con Trudie Styler
5 luglio 2024

C’erano a sorpresa anche Monica Bellucci e Tim Burton a Roma alla serata di premiazione del Globo d’oro, riconoscimento assegnato ogni anno dall’Associazione della Stampa Estera al cinema italiano. Durante la serata che si è svolta nella sede dell’Ambasciata tedesca Villa Massimo l’attrice ha ricevuto il Globo d’Oro alla Carriera. Burton e Bellucci hanno presenziato all’evento insieme proprio dopo che la Biennale di Venezia ha annunciato che il film del regista americano “Beetlejuice Beetlejuice” aprirà la prossima Mostra del cinema.

Ma un’altra star internazionale era presente alla cerimonia del Globo d’oro in veste di accompagnatore: Sting, infatti, è arrivato al fianco della moglie Trudie Styler, premiata per il miglior documentario, “Posso entrare? An Ode To Naples”. Quest’anno a vincere il Globo d’oro per il miglior film è stata naturalmente Paola Cortellesi, vera trionfatrice del cinema italiano con il suo “C’è ancora domani”, mentre Matteo Garrone ha vinto come miglior regista di “Io Capitano”. Il premio della stampa estera per il miglior attore è andato a Elio Germano, protagonista di “Confidenza” di Daniele Luchetti, che ha ottenuto il premio per la sceneggiatura del film. Doppio riconoscimento invece per Micaela Ramazzotti, miglior attrice cinematografica della sua opera prima da regista, “Felicità”, e miglior interprete insieme a Stefano Accorsi di quella che è stata giudicata, dai giornalisti stranieri, la migliore serie tv italiana, “Un amore”.

Leggi anche:
Scholz a Belgrado da Vucic, prima della firma accordo batterie con Ue

 

 

Per quanto riguarda le nuove leve del nostro cinema Rebecca Antonaci, protagonista del film di Saverio Costanzo “Finalmente l’alba”, ha vinto il Globo come “Giovane Promessa”, mentre Margherita Vicario con il sorprendente “Gloria!” ha vinto il premio per la migliore opera prima e per la migliore colonna sonora. Ed è stata la frizzante Pilar Fogliati, infine, a consegnare nelle mani del regista Giovanni Veronesi il Globo d’oro per la miglior commedia, “Romeo è Giulietta”, di cui lei è stata protagonista

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti