Godin e Lazaro, prende forma Inter di Conte

Godin e Lazaro, prende forma Inter di Conte
Antonio Conte
2 luglio 2019

L’Inter di Antonio Conte inizia a prendere forma. Dopo aver chiuso il capitolo plusvalenze, ieri e’ stato tempo di annunci per i nerazzurri, che hanno ufficializzato due arrivi: Diego Godin e Valentino Lazaro sono i primi rinforzi dell’era Conte. Aspettando Sensi e, soprattutto, novita’ sui fronte Barella, Lukaku (che ieri si e’ presentato al ritiro del Manchester United) e Dzeko. Piste in standby, complicata soprattutto la prima, anche perche’ il Cagliari non abbassa le pretese e anzi si e’ detto pronto ad accettare l’offerta della Roma, come confermato dal presidente rossoblu Giulini: ”Abbiamo chiuso con la Roma per Barella, che si sta prendendo un paio di giorni per valutare. Con l’Inter avevamo raggiunto un accordo sulla parte fissa l’11 giugno, ma da venti giorni non li sentiamo piu’ e non so se sono ancora interessati”.

Che, tuttavia, sembra voler confermare la sua volonta’ di giocare in nerazzurro, seppur l’Inter non sembra intenzionata ad aumentare la propria offerta da circa 35 milioni piu’ il prestito di due giovani. Intanto i nerazzurri hanno annunciato i primi due rinforzi, affari ormai gia’ chiusi per cui si attendeva solo l’ufficialita’. Che per il centrale uruguaiano e’ arrivata addirittura alle sei di stamattina, con un tweet del club: ”C’e’ un nuovo sceriffo in citta”’, l’annuncio dell’Inter. Un rinforzo di peso per la difesa nerazzurra, con il 33enne (che arriva a parametro zero dall’Atletico Madrid e ha firmato un triennale fino al 2022 da circa 6 milioni annui) che andra’ ad aggiungersi a De Vrij e Skriniar per formare la difesa a tre che e’ la base delle idee di Conte.

”Sono venuto all’Inter per vincere, per dare il massimo, per dare tutto me stesso: anima e corpo, dentro e fuori dal campo. Ho scelto l’Inter perche’ ha un progetto sportivo ambizioso, vuole tornare a vincere ed e’ una grandissima squadra”, le prime parole di Godin da giocatore nerazzurro. Non solo l’uruguaiano, perche’ e’ stato il giorno anche di Valentino Lazaro. Sbarcato a Milano nella serata di domenica, l’esterno austriaco in mattinata ha svolto le visite mediche prima della firma sul contratto e dell’annuncio ufficiale. Il 23enne esterno austriaco arriva dall’Hertha Berlino per circa 22 milioni di euro e ha firmato un quadriennale da circa 1,5 milioni a stagione. Ma i nerazzurri non si fermano qui, perche’ oggi dovrebbe arrivare l’annuncio anche di Stefano Sensi, atteso a Milano per visite e firme: il terzo colpo e’ pronto, l’Inter di Conte prende sempre piu’ forma.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti