Gp Silverstone, vince Hamilton. Leclerc passato al penultimo giro

Gp Silverstone, vince Hamilton. Leclerc passato al penultimo giro
Lewis Hamilton
18 luglio 2021

Un Gran Premio intero in testa per essere superato al penultimo giro e consegnare la vittoria del Gp di Silverstone, decima prova del mondiale di Formula 1, al padrone di casa, il britannico Lewis Hamilton. E’ pieno di amarezza il Gp di Charles Leclerc con la Ferrari che ha chiuso al secondo posto il Gran Premio dopo averlo guidato sin dalle prime battute. Inizio con il botto per il Gp inglese con Verstappen e Hamilton che dopo un lungo duello vanno a contatto con il pilota Red Bull che finisce sulle barriere.

Ne approfitta Charles Leclerc che porta la Ferrari in testa alla corsa mantenendola davanti a tutti anche dopo il valzer dei pit-stop. Hamilton dopo aver scontato la penalità di 10 secondi si lancia a caccia del monegasco dopo che Bottas lo ha fatto passare su richiesta della sua squadra. Lo passa al penultimo giro. Per la Ferrari la soddisfazione di aver ritrovato una grande macchina con Sainz sesto che paga un errore del box al momento del pit-stop. Hamilton cambia le gomme a metà gara scontando anche i 10″ di penalità e successivamente martella giro veloce su giro veloce fino al sorpasso finale che gli ha regalato il successo.

Sul podio anche l’altra Mercedes, quella di Valtteri Bottas. Poi la Top ten è completata da Norris, Ricciardo, Sainz, Alonso, Stroll, Ocon e Tsunoda. Un trionfo che permette al sette volte campione del mondo di riaprire il campionato. Grazie al ritiro di Verstappen (182 punti), infatti, Hamilton, alla vittoria numero 99 in carriera, si porta a sette punti dall’olandese (175) e riapre il campionato. Prossimo Gp in Ungheria l’1 agosto. Intanto, c’è la Red Bull fuoriosa con Lewis Hamilton dopo il Gp di Silverstone durante il quale al primo giro un incidente tra il britannico e Verstappen ha causato il ritiro dell’olandese. “Ha mandato un concorrente in ospedale. Per me, questa è una vittoria vuota” ha detto il team principal Christian Horner.

Leggi anche:
"Sono un figlio", Ron dedica nuovo brano all'amore dei genitori

“Guardate la curva – ha proseguito il team principal della Red Bull – Lewis non è mai vicino al punto di corda, è un incidente enorme. La curva era di Max al 100%, la colpa è tutta di Hamilton. Grazie a Dio è illeso, spero lo valuterete nel modo appropriato”. Poi davanti alle telecamere della F1: “Per me la dinamica è chiara, Lewis si è infilato all`interno in una delle curve più veloci del campionato, lui sa che lì non si sorpassa”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti