Ferrari: nel 2025 arriverà Lewis Hamilton, contratto pluriennale

Ferrari: nel 2025 arriverà Lewis Hamilton, contratto pluriennale
Lewis Hamilton
2 febbraio 2024

Il mondo della Formula 1 è stato scosso da una notizia sensazionale: Lewis Hamilton, il sette volte campione del mondo, ha deciso di lasciare il team Mercedes e unirsi alla scuderia Ferrari dal 2025. Questo annuncio ha creato un’ondata di eccitazione e speculazioni tra gli appassionati di Formula1. La notizia è giunta dopo una giornata di voci e indiscrezioni, culminando in una conferenza stampa congiunta di Mercedes e Ferrari. Toto Wolff, il team principal della Mercedes, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di questa nuova sfida. Il nostro rapporto con Lewis è diventato il più vincente che lo sport abbia mai visto, ma sapevamo che la nostra partnership avrebbe avuto una fine naturale. Accettiamo la sua decisione di cercare nuove sfide, e le nostre opportunità per il futuro sono entusiasmanti”.

La notizia è stata confermata dalla Ferrari, che ha annunciato l’ingresso di Hamilton con un contratto pluriennale. Charles Leclerc, giovane pilota di talento, sarà il compagno di squadra di Hamilton. Questo cambiamento nel roster della Ferrari è una mossa inaspettata, che promette di portare nuove dinamiche al Circus della Formula 1. Hamilton ha espresso la sua gratitudine nei confronti della Mercedes, dichiarando: “Ho trascorso 11 anni meravigliosi con questa squadra e sono così orgoglioso di ciò che abbiamo raggiunto insieme. La decisione di andarmene è stata una delle più difficili che abbia mai dovuto prendere”. Il pilota britannico ha evitato di menzionare direttamente la Ferrari nel suo discorso, rispettando le formalità della comunicazione sportiva.

Leggi anche:
La Spagna domina ma vince 1-0 con autogol di Calafiori

Luca Cordero di Montezemolo, ex presidente della Ferrari, ha commentato l’inaspettato colpo di mercato dicendo: “Spero possa essere utile non solo alla competitività della squadra, ma rappresenta anche un modo per accendere i riflettori sulla scuderia, che ne aveva bisogno”. Montezemolo ha sottolineato la necessità di avere una macchina vincente con due piloti di calibro come Hamilton e Leclerc. L’accordo tra la Ferrari e Hamilton realizza un sogno a lungo sussurrato nei corridoi della Formula 1. Il pilota britannico, sette volte iridato, porta con sé un bagaglio di esperienze e vittorie che potrebbe essere cruciale per il futuro della scuderia italiana. La sua presenza accanto a Leclerc crea una coppia di piloti potenzialmente esplosiva, alimentando le aspettative e l’entusiasmo dei tifosi della Ferrari.

Con Hamilton che compirà 40 anni quando salirà per la prima volta alla guida della Rossa, questa mossa è vista come “the last dance” del primo pilota nero nella storia della Formula 1. L’aspettativa è che questa nuova unione tra Hamilton e la Ferrari porti ulteriori successi e spettacolo al mondo affascinante della Formula1. Intanto, il pilota Ferrari Carlos Sainz annuncia che “alla fine della stagione 2024 lascerò la Ferrari. Abbiamo davanti a noi una lunga stagione e come sempre darò il massimo per la squadra e per i tifosi. Novità sul mio futuro arriveranno a tempo debito”. Sainz sarà sostituito da Lewis Hamilton che lascia la Mercedes e avrà come compagno di squadra Charles Leclerc.

Leggi anche:
La Spagna domina ma vince 1-0 con autogol di Calafiori
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti