Il Milan ribalta il Psg e spera negli ottavi

Il Milan ribalta il Psg e spera negli ottavi
8 novembre 2023

Il Milan vive una grande notte di Champions League, vince in rimonta battendo il Psg 2-1 con le prodezze di Rafa Leao in rovesciata e di Giroud dopo il momentaneo vantaggio di Skriniar. Risultato che sarebbe potuto essere più rotondo se non ci avesse messo una pezza più volte Donnarumma, fischiatissimo da San Siro, a salvare la porta del Psg.

Pronti, via e Milan e Psg sono subito sull’1-1. Rossoneri in vantaggio dopo una manciata di minuti: Sugli sviluppi del corner clamorosa disattenzione dei rossoneri: Marquinhos viene lasciato libero di staccare e fa da sponda per Skriniar (ex Inter), anche lui tutto solo, che insacca di testa da pochi passi: 0-1. Dopo tre minuti la pareggia Leao in acrobazia. Immediato arriva il pari del Milan: Giroud incrocia col mancino ma trova l’opposizione di Donnarumma, sulla ribattuta il pallone si alza e Leao, dal limite dell’area piccola, segna in rovesciata (1-1).

Al 27′ ospiti a un passo dal 2-1. Dembelé fa partire un mancino a giro dal limite che si stampa sulla traversa, sfortunato il Psg. Il Milan non sta a guardare e parte subito in contropiede: palla sul mancino di Giroud, come in occasione dell’1-1, questa volta il francese calcia in chiusura sul primo palo ma trova l’esterno della rete. Al 37′ Leao pericoloso. Giocata personale di Reijnders che vince due contrasti e apre perfettamente sulla sinistra per Leao: il portoghese punta il suo avversario e calcia stringendo sul primo palo, conclusione fuori di poco.

Leggi anche:
Implacabile Novak Djokovic, Lorenzo Musetti si ferma in semifinale

In apertura di ripresa il Milan passa. Cross dalla destra che attraversa l’area e finisce sul lato opposto: Theo Hernandez mette un’altra palla in mezzo e questa volta Giroud di testa trafigge Donnarumma e porta in vantaggio i suoi. AL 63′ Theo Hernandez batte la punizione aggirando la barriera, Donnarumma in tuffo gli dice di no e concede solo il corner. Nel giro di due minuti Donnarumma protagonista: Il neo-entrato Okafor va subito a un passo dal gol: sterza sul destro e tira sul palo lontano, strepitoso l’intervento del portiere che si allunga e devia in angolo. All’ 86′ in prima battuta la chance per Loftus-Cheek, quasi in fotocopia alla rete subita a inizio partita, poi sulla ribattuta il tentativo di Okafor che spedisce alto la sfera. Nel finale Psg vicino al pareggio: Bella giocata di Lee che con una finta si sposta palla sul mancino, tiro sul primo palo e palla sul legno. E’ l’ultima grande occasione della partita. Poi poco o nulla e il Milan che porta a casa una vittoria importantissima.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti