Il Regno Unito approva la pillola antivirale Covid-19 di Pfizer

Il Regno Unito approva la pillola antivirale Covid-19 di Pfizer
31 dicembre 2021

Il Regno Unito ha approvato la pillola contro il Covid-19 di Pfizer per i pazienti di età superiore ai 18 anni che hanno un’infezione da lieve a moderata e sono ad alto rischio di peggioramento della loro malattia, riporta oggi l’agenzia Reuters. Sulla base dei dati raccolti, la pillola Paxlovid è più efficace se assunta durante le prime fasi del Covid, ha affermato l’Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA), raccomandando che il farmaco venga utilizzato entro cinque giorni dall’insorgenza dei sintomi.

Pfizer questo mese ha affermato che Paxlovid ha mostrato un’efficacia vicina al 90% nella prevenzione di ricoveri e decessi in pazienti ad alto rischio e recenti dati di laboratorio suggeriscono che il farmaco mantiene la sua efficacia contro la variante Omicron a rapida diffusione. “Ora abbiamo un ulteriore farmaco antivirale per il trattamento del Covid-19 che può essere assunto per via orale anziché somministrato per via endovenosa. Ciò significa che può essere somministrato al di fuori di un ambiente ospedaliero”, ha affermato il capo dell’MHRA, June Raine, in una nota.

 

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Trovato morto il marito dell'eurodeputata Francesca Donato


Commenti