Incidenti stradali, in Sicilia 254 morti nel 2013 (+10,9%)

Incidenti stradali, in Sicilia 254 morti nel 2013 (+10,9%)
25 novembre 2014

Sono 11.821 gli incidenti stradali avvenuti in Sicilia nel 2013, il 6,5% degli 181.227 del totale nazionale, e i morti nell’isola sono stati 254, il 7,5% dei 3.385 che si sono contati in tutta Italia. La mortalita’ ha registrato sulle strade siciliane un aumento allarmante: il 10,9% in piu’ rispetto al 2012 I feriti siciliani sono stati 17.724 il 6,9% dei 257.421 complessivi. I dati sono stati diffusi oggi dall’Istat. Il maggior numero di sinistri (3.328) e’ avvenuto nella provincia di Palermo, dove risiede il 25% della popolazione regionale, mentre il maggior numero di decessi si registra nella provincia di Catania (sono stati 57 in 2.281 incidenti, a fronte delle 37 vittime di Palermo). Rispetto all’anno precedente la provincia di Trapani presenta il maggior incremento del numero di sinistri (+12,1%, in totale 1.349 con 26 morti) e di persone infortunate (+8,4%) ma una diminuzione della mortalita’. Gli eventi mortali nella provincia di Enna, la piu’ piccola della regione, registrano un tasso di incremento particolarmente marcato: +600% con 14 vittime a fronte delle sole 2 del 2012. E’ invece rimasta stazionaria la mortalita’ in provincia di Messina dove, tuttavia, l’incidentalita’ non solo continua a decrescere ma si riduce anche la gravita’.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Brusaferro: confermata decrescita ma non si abbassi la guardia. Correlazione con polveri sottili va approfondita


Commenti