Inflazione, a marzo confermata allo 0,4%

14 aprile 2014

L’inflazione a marzo e’ confermata allo 0,4%, in decelerazione rispetto a febbraio scorso. Lo rende noto l’Istat. Il rallentamento dell’inflazione e’ imputabile alla flessione su base annua dei prezzi dei beni energetici non regolamentati e degli alimentari non lavorati e all’ulteriore attenuazione delle dinamiche tendenziali di quasi tutte le rimanenti tipologie di prodotto. (Asca)

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Tredicesime, per 3 italiani su 10 serve per pagare tasse


Commenti