Inps, aumentano del 60,5% i certificati di malattia nel I semestre

24 agosto 2022

Nel primo semestre dell`anno sono arrivati complessivamente 19,8 milioni di certificati, il 76,1% dal settore privato, con un incremento complessivo rispetto allo stesso periodo del 2021 pari a +60,5%. E’ quanto emerge dall’Osservatorio Polo unico di tutela della malattia diffuso dall’Inps.

Le evidenze relative al I trimestre 2022 risultano strettamente connesse all`andamento della pandemia; infatti, soprattutto con riferimento al mese di gennaio e quindi subito dopo il periodo natalizio, si è registrato un forte rialzo dei contagi. Nel I trimestre 2022 sono pervenuti 11,9 milioni di certificati di malattia, quasi pari al numero di certificati prodotti nell`intero primo semestre del 2021 (12,3 milioni). L`incremento dell`andamento tendenziale dei certificati, nel I trimestre 2022, rispetto allo stesso periodo dell`anno precedente, è pari al 78,1%, mentre per quanto riguarda il II trimestre questo incremento si attesta sul 39,5% rispetto al valore 2021. In entrambi gli anni la variazione congiunturale tra il primo ed il secondo trimestre risulta negativa, più moderata nel 2021 (-16,1%) e più elevata nel 2022 (-34,3%).

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Europee, con 83 eurodeputati gruppo Ecr a Strasburgo supera Renew


Commenti