Iraq: 11 morti e 13 feriti in attentato imputato all’Isis

27 ottobre 2021

Almeno 11 persone sono state uccise martedì notte in Iraq in un attacco attribuito ai jihadisti dello Stato Islamico (IS) a un villaggio nell’est del Paese. Lo hanno riferito due fonti della sicurezza. L’attacco ha preso di mira il villaggio di al Rashad nella provincia di Diyala, provocando “11 morti e 13 feriti”, ha detto una fonte della sicurezza nella provincia.

Una seconda fonte, citando la presenza di civili tra le vittime, ha precisato che questo attacco con armi leggere ha preso di mira un villaggio che conta tra i suoi abitanti numerosi membri delle forze di sicurezza. L’area è stata transennata e sono stati inviati rinforzi per le operazioni di ricerca.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Super green pass in vigore alla Camera dal 6 dicembre


Commenti