Italia e Giappone, partenariato strategico ed esercitazioni militari congiunte

Italia e Giappone, partenariato strategico ed esercitazioni militari congiunte
Kishida Fumio e Giorgia Meloni.jpg
5 febbraio 2024

La presidente del Consiglio italiano, Giorgia Meloni, ha annunciato oggi nuovi sviluppi nella collaborazione tra Italia e Giappone durante le dichiarazioni con il premier giapponese, Fumio Kishida. La fase iniziale del nuovo meccanismo di consultazione Esteri-Difesa si avvierà a marzo, sottolineando l’importanza di ulteriori esercitazioni congiunte. L’Italia, desiderando una presenza più significativa, invierà la nave Vespucci, la portaerei Cavour e gli F35.

“È un grande piacere essere in una nazione amica con cui l’Italia sta lavorando a 360 gradi. Il nostro partenariato strategico si è tradotto subito in fatti concreti, la relazione tra le nostre nazioni è significativamente cresciuta”, ha affermato Meloni, enfatizzando il successo tangibile della collaborazione bilaterale. La visita della presidente Meloni in Giappone assume un significato particolare, rappresentando un efficace passaggio di consegne della presidenza del G7. Durante l’incontro, Meloni ha elogiato il lavoro straordinario svolto dal Giappone nell’anno precedente e si è impegnata a continuare su questa traiettoria positiva. “È significativo che in poco più di un anno questo sia il nostro quarto incontro bilaterale da quando abbiamo deciso di elevare la nostra collaborazione al rango di partenariato strategico”, ha sottolineato.

 

Meloni visita il santuario Meiji di Tokyo

 

Il primo ministro giapponese, Kishida Fumio, ha enfatizzato l’importanza della visita come un’occasione per consolidare il passaggio di consegne della presidenza del G7 e rafforzare ulteriormente i rapporti bilaterali tra Italia e Giappone. “Questa visita della presidente Meloni darà un ulteriore impulso ad approfondire i nostri rapporti bilaterali: vorremmo lavorare insieme come partner strategici per perseguire la pace e la stabilità mondiali”, ha dichiarato Kishida. La cooperazione tra Italia e Giappone si estende a diversi ambiti, tra cui economia, scambi culturali e sicurezza sociale. Con l’entrata in vigore dell’accordo sulla sicurezza sociale in aprile e l’inaugurazione del volo diretto per Milano della compagnia aerea Ana nella seconda metà dell’anno, entrambi i paesi stanno compiendo progressi significativi nella loro collaborazione in vari settori. La visita della presidente Meloni promette di consolidare ulteriormente questi legami e rafforzare la posizione dell’Italia nel contesto internazionale.

Leggi anche:
Le nuove spettacolari immagini del telescopio europeo Euclid
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti