Coppa Italia cambia nome, si chiamerà “Frecciarossa”

Coppa Italia cambia nome, si chiamerà “Frecciarossa”
23 novembre 2021

Nuovo nome per Coppa Italia e Supercoppa, grazie alla partnership siglata dalla Lega Serie A e Trenitalia. A partire dai sedicesimi di finale, in programma a dicembre, il torneo diventerà “Coppa Italia Frecciarossa”, così come la prossima sfida tra Inter e Juventus il 12 gennaio 2022 verrà intitolata “Supercoppa Frecciarossa”. “Grazie a questo accordo, Frecciarossa, oltre a essere Title Sponsor della Coppa Italia e della Supercoppa Italiana per la stagione 2021/2022, sarà anche Travel Partner della Serie A TIM e della Serie A TIM per i prossimi due anni”, spiega la Lega Serie A in una nota.

“Siamo molto felici di dare il ‘benvenuto a bordo’, tra i partner ufficiali di Lega Serie A, a Trenitalia, la grande azienda italiana della mobilità capace di far viaggiare, in sicurezza e in maniera puntuale ed efficace, milioni di italiani – ha dichiarato l’amministratore delegato della Lega Serie A Luigi De Siervo -. Questa importante partnership è frutto del riposizionamento della Coppa Italia iniziato proprio nella stagione sportiva in corso dopo l’introduzione di un nuovo e più competitivo format del torneo che, proprio per questa ragione, ha generato un aumento dei ricavi derivanti dalla vendita dei diritti a nuovi broadcasters domestici e internazionali”.

“Siamo particolarmente soddisfatti di questa partnership – ha sottolineato Luigi Corradi, Ad e Direttore Generale di Trenitalia – perché ci avviciniamo a tante persone appassionate di calcio per raccontare l’impegno di Trenitalia e Frecciarossa per un’autentica mobilità sostenibile e integrata. Inoltre, l’accordo con Lega Serie A assume anche una fondamentale importanza in un momento di ripartenza del Paese dove il treno, mezzo green per eccellenza, è al centro di un nuovo modello di trasporto condiviso e collettivo”.

Leggi anche:
La famiglia secondo Eduardo, nei film su Rai1 con Castellitto
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti