La Juve non molla: due rigori di Bonucci affondano la Lazio

La Juve non molla: due rigori di Bonucci affondano la Lazio
20 novembre 2021

La Juve non molla e resta in scia nell’affollata lotta per un posto in Champions League. Nella 13.ma giornata di Serie A i bianconeri battono 0-2 la Lazio, un successo fondamentale che permette ad Allegri di agganciare Sarri al quinto posto della classifica a quota 21 punti, rianimando le speranze di risalita dei bianconeri. Più convinto l’avvio di gara dei biancocelesti, che partono con il piede sull’acceleratore portando molta pressione nella metà campo ospite. Gli ospiti invece sembrano più contratti e al 13′ sono costretti subito al primo cambio per l’infortunio di Danilo.

Allo scoccare del 20′, però, alla prima discesa in area laziale, Morata viene steso da Cataldi e si conquista un rigore assegnato dopo un consulto al Var. Vista l’assenza di Dybala, dal dischetto va Bonucci che realizza il vantaggio juventino. La reazione della Lazio c’è ma in termini di carattere e non di occasioni da gol, con la Juve che invece sfiora il raddoppio a ridosso dell’intervallo con Morata, che si coordina per la mezza rovesciata mettendo alto da pochi passi. A inizio ripresa è ancora la squadra di Allegri a spaventare i padroni di casa con Kulusevski prima e Bonucci poi, ma la Lazio si salva.

Senza un riferimento lì davanti, però, la squadra di Sarri non riesce a contrattaccare e neanche Muriqi, una volta entrato in campo, riesce a dar profondità alla squadra. Nel finale all’83’ arriva così un altro episodio per il raddoppio bianconero: Chiesa salta Reina in uscita, ma il portiere spagnolo nel tentativo di recuperare la posizione lo colpisce in area sulle gambe procurando il secondo rigore agli ospiti. Dal dischetto va ancora Bonucci, il risultato è lo stesso del primo tempo e la Juve chiude i conti sul 2-0.

Leggi anche:
Formula 1, Gp di Russia cancellato e non sostituito

Risultati (tredicesima giornata): Atalanta-Spezia 5-2, Lazio-Juventus 0-2, Fiorentina-Milan ore 20.45, Sassuolo-Cagliari domenica 21 ore 12.30, Bologna-Venezia domenica 21 ore 15, Salernitana-Sampdoria domenica 21 ore 15, Inter-Napoli domenica 21 ore 18, Genoa-Roma domenica 21 ore 20.45, Hellas Verona-Empoli lunedì 22 ore 18.30, Torino-Udinese lunedì 22 ore 20.45

Classifica: Napoli, Milan 32, Inter, Atalanta 25, Juventus, Lazio 21, Roma 19, Fiorentina, Bologna 18, Verona, Empli 16, Torino, Sassuolo, Udinese 14, Venezia 12, Spezia 11, Genoa, Sampdoria 9, Salernitana 7, Cagliari 6

Prossimo turno (quattordicesima giornata): Cagliari-Salernitana venerdì 26 ore 20.45, Empoli-Fiorentina sabato 27 ore 15, Sampdoria-Hellas Verona sabato 27 ore 15, Juventus-Atalanta sabato 27 ore 18, Venezia- Inter sabato 27 ore 20.45, Udinese-Genoa domenica 28 ore 12.30, Milan-Sassuolo domenica 28 ore 15, Spezia-Bologna domenica 28 ore 15, Roma-Torino domenica 28 ore 18, Napoli-Lazio domenica 28 ore 20.45

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti