La moglie di Malinovskyi: “Notte infernale a Manchester”

La moglie di Malinovskyi: “Notte infernale a Manchester”
20 ottobre 2021

Notte infernale a Manchester per l’Atalanta prima del match di Champions League. A denunciare l`accaduto è la moglie di Ruslan Malinovskyi, Roksana Malinovska, che in una storia pubblicata sul suo profilo Instagram ha parlato di “notte infernale a Manchester”, con sirene che sarebbero state accese volontariamente in hotel con l`intento di disturbare il riposo dei prossimi avversari dei Red Devils.

Questo il testo pubblicato da Roksana Malinovska sul suo profilo Instagram: “Notte infernale a Manchester! Per tutta la notte in hotel la sirena è stata accesa a piena potenza cinque volte. È successo proprio quando è arrivata la squadra e solo di notte! Pensate che questo sia un incidente? Io no. Da un`accoglienza così “calda” della popolazione locale, diventa terribile nel cuore. Spero che i nostri tifosi sosterranno la squadra nella partita a casa, e magari la stessa cosa accadrà all`improvviso in un hotel italiano”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
La famiglia secondo Eduardo, nei film su Rai1 con Castellitto


Commenti