L’Airlander 10: il futuro del trasporto aereo “green”

L’Airlander 10: il futuro del trasporto aereo “green”
13 marzo 2024

L’aviazione sostenibile sta guadagnando terreno, e uno dei più recenti protagonisti di questa rivoluzione è l’Airlander 10. Un ibrido tra un dirigibile e un aereo, questo innovativo velivolo promette di ridefinire il concetto di trasporto aereo “green” per il futuro. Sviluppato inizialmente per scopi militari come aereo da sorveglianza dall’esercito americano, l’Airlander 10 ha fatto il suo debutto nei cieli nel 2016. Hybrid Air Vehicles, con sede a Bedford, a nord di Londra, è l’azienda dietro questo progetto audace. Recentemente, l’azienda ha presentato i modelli a grandezza naturale del propulsore e della cabina di pilotaggio, dimostrando l’impegno verso una visione di trasporto aereo più sostenibile.

Tom Grundy, presidente e direttore generale di Hybrid Air Vehicles, spiega le caratteristiche distintive di questo aeromobile ibrido. “Si tratta di un aereo più pesante dell’aria”, afferma Grundy. “Quindi, non galleggia nell’aria come un dirigibile tradizionale. Il velivolo genera il proprio sostentamento grazie alla sua forma, simile a un’ala di aeroplano. Tuttavia, utilizziamo anche un po’ di elio all’interno per contrastare la gravità, rendendolo più efficiente”. Questa configurazione unica consente all’Airlander 10 di consumare significativamente meno carburante rispetto ai suoi omologhi tradizionali. Grazie all’impiego di motori elettrici, sistemi di alimentazione e gruppi propulsori a base di idrogeno, l’obiettivo è ridurre le emissioni tra il 75 e il 90 per cento rispetto agli aeromobili convenzionali.

Leggi anche:
Tajani: ho una esperienza unica per rafforzare l'Ue

 

 

Ma le innovazioni non si fermano qui. L’Airlander 10 non richiede una pista di atterraggio tradizionale; può atterrare su qualsiasi superficie relativamente piatta, che sia erba, palude o addirittura acqua e sabbia. Questa flessibilità apre nuove possibilità di collegamento tra luoghi e consegna di merci in aree remote altrimenti difficilmente accessibili. L’obiettivo di Hybrid Air Vehicles è ambizioso: sviluppare un sistema di trasporto aereo ibrido, incluso il turismo, che utilizzi l’elio e motori innovativi per creare “un velivolo sostenibile” privo di emissioni. L’azienda mira a realizzare questo obiettivo entro la fine del decennio, consentendo al nuovo velivolo di trasportare fino a 100 passeggeri alla volta.

Tuttavia, nonostante le promesse di una rivoluzione verde nell’aviazione, ci sono sfide da affrontare. Gli esperti sottolineano i costi elevati di sviluppo e certificazione di un progetto così ambizioso, che potrebbero rallentare significativamente i tempi di realizzazione. L’Airlander 10 incarna l’aspirazione verso un futuro in cui il trasporto aereo sia non solo efficiente ed economico, ma anche sostenibile ed ecologico. Mentre l’industria continua a spingersi verso nuove frontiere, il potenziale di innovazioni come questa promette di trasformare radicalmente il modo in cui viaggiamo nei cieli del nostro pianeta.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti