L’Inter vince la Coppa Italia, Fiorentina sconfitta 2 a 1

L’Inter vince la Coppa Italia, Fiorentina sconfitta 2 a 1
25 maggio 2023

E’ dell’Inter la coppa Italia 2023. Inter che conferma il successo ottenuto lo scorso anno conquistando la nona coppa Italia nella storia. Battuta in finale all’Olimpico la Fiorentina 2-1 e chi pensava che la formazione nerazzurra fosse distratta dalla finale di Champions non ha fatto i conti con l’1-2 di Lautaro Martinez che ha affondato la viola. Partita equilibratissima con la Fiorentina che ha avuto le sue occasioni anche per pareggiare ma l’Inter le partite secche non le sbaglia e così il suo tecnico Simone Inzaghi al settimo successo consecutivo in una finale di Coppa su otto disputate. Nona coppa Italia per l’Inter e ora la mente è libera per il 10 giugno con il Manchester City. Quarto successo in quattro coppe Nazionali per l’Inter. Una finale nel segno dell’Emilia Romagna con il 10% dell’incasso della finale (circa 300mila euro) devoluto alle popolazioni colpite dall’alluvione che sono state ricordate con un applauditissimo minuto di raccoglimento.

La finale si sblocca dopo 3 minuti. Bonaventura allarga sulla sinistra per Ikoné, che mette al centro un cross basso tra difesa e portiere sul secondo palo, dove c’è proprio Nico Gonzalez che mette in rete da pochi passi. 1-0 viola all’avvio. Al 7′ ci prova Dzeko ma è la Fiorentina a fare la partita: Bonaventura apparecchia il piazzato dal limite, da posizione centrale, per Amrabat. Destro non molto forte ma preciso, con palla che sfila larga di poco alla destra del palo di Handanovic. Dopo una clamorosa palla gol per Dzeko al 24′ che manda alto praticamente da solo, arriva al 29′ il pari di Lautaro: Palla in verticale per lui sul centro destra dell’area: la posizione è regolare. L’argentino è leggermente defilato ma va al tiro comunque, basso col destro in diagonale. Terracciano è battuto con il centesimo gol in nerazzurro dell’argentino. Assist di Brozovic. L’1-2 è micidiale al 37′: La difesa viola allontana male un pallone dalla propria area, servendolo a Barella sulla destra del campo. Cross per l’argentino sul primo palo e grande girata in acrobazia in anticipo su Milenkovic. Terracciano è ancora battuto! 2-1 Inter.

Leggi anche:
Dani Alves condannato a 4 anni e mezzo per violenza sessuale

Nella ripresa l’Inter appare più incisiva: al 67’Lukaku lavora palle spalle alla porta e spara col mancino dal limite, da posizione centrale. Bella parata di Terracciano che poi compie un miracolo sul tap-in di Dimarco (che però era in fuorigioco). Al 75′ Fiorentina vicina al pareggio: Biraghi carica il mancino dai 25 metri, leggermente decentrato sulla sinistra. La palla sembra andare alta di molto ma si abbassa di colpo, finendo alta di poco sulla traversa di Handanovic. Nel finale du grandi palle gol per la Viola. All’80’ Handanovic salva il risultato! Bonaventura serve Jovic sulla sinistra dell’area: sterzata sul fondo e mancino in uno contro uno col portiere dell’Inter, che chiude lo specchio e salva il 2-1. Dopo due minuti ancora enorme palla gol per Jovic! Dodò va al cross dal fondo dalla destra: stacco sul secondo palo dell’ex Real, che incrocia il colpo di testa. Palla larga alla sinistra di Handanovic. Finisce 2-1. Testa ora alla Champions.

Parla Inzaghi

 Il tecnico dell`Inter Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Mediaset dopo il successo contro la Fiorentina che vale la conquista della Coppa Italia.
“Sono contento. Volevamo riconfermare la coppa dello scorso anno, i ragazzi sono stati bravi e la Fiorentina ci ha impensierito tantissimo”. Bravi a cambiare le sorti della partita: “Assolutamente. Abbiamo sbagliato l’approccio, poi ragazzi sono stati in partita e hanno fatto due gol. Abbiamo battuto un avversario di valore”. Ora campionato e Champions: “Vogliamo giocarci tutto. Prima il campionato e poi Istanbul: una grandissima stagione”. Doppietta di Lautaro: è anche merito suo: “E’ stato bravissimo, come gli altri. Sono soddisfatto”.

Leggi anche:
Formula1, la Ferrari vola nei test del Bahrain

Parla Lautaro

Ospite di Mediaset, il capitano nerazzurro Lautaro Martinez, MVP della finale di Coppa Italia di stasera, ha parlato così del successo firmato dall’argentino con due reti: “Sono emozionato e contentissimo, da un paio di anni stiamo portando trofei a questa grande società e sono molto contento”. Una doppietta importantissima: “Volevo alzare un’altra coppa e in questo sport è l’unica cosa che conta. Abbiamo iniziato male la partita ma dopo i primi 15′ abbiamo fatto la partita che dovevamo fare fin dall’inizio” Finale di campionato e poi Instanbul: “Voglio continuare in questa maniera e continuare a vincere”.

Tutte le vincitrici di Coppa Italia

14 TROFEI – JUVENTUS Vittorie nel: 1938, 1942, 1959, 1960, 1965, 1979, 1983, 1990, 1995, 2015, 2016, 2017, 2018, 2021

9 TROFEI – ROMA Vittorie nel: 1964, 1969, 1980, 1981, 1984, 1986, 1991, 2007, 2008

9 TROFEI – INTER Vittorie nel: 1939, 1978, 1982, 2005, 2006, 2010, 2011, 2022, 2023

7 TROFEI – LAZIO Vittorie nel: 1958, 1998, 2000, 2004, 2009, 2013, 2019

6 TROFEI – FIORENTINA Vittorie nel: 1940, 1961, 1966, 1975, 1996, 2001

6 TROFEI – NAPOLI Vittorie nel: 1962, 1976, 1987, 2012, 2014, 2020

5 TROFEI – MILAN Vittorie nel: 1967, 1972, 1973, 1977, 2003

5 TROFEI – TORINO Vittorie nel: 1936, 1943, 1968, 1971, 1993

4 TROFEI – SAMPDORIA Vittorie nel: 1985, 1988, 1989, 1994

Leggi anche:
Calcio serie A: Bologna-Verona 2-0, felsinei da Champions

3 TROFEI – PARMA Vittorie nel: 1992, 1999, 2002

2 TROFEI – BOLOGNA Vittorie nel: 1970, 1974

1 TROFEO – ATALANTA Vittorie nel: 1963

1 TROFEO – GENOA Vittorie nel: 1937

1 TROFEO – VADO Vittorie nel: 1922

1 TROFEO – VENEZIA Vittorie nel: 1941

1 TROFEO – VICENZA Vittorie nel: 1997

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti