Marò, Corte indiana: caso chiuso solo dopo pagamento indennizzo

Marò, Corte indiana: caso chiuso solo dopo pagamento indennizzo
8 agosto 2020

 Il procedimento della giustizia indiana contro i due marò italiani accusati di aver ucciso due pescatori indiani nel 2012 verrà chiuso solo quando l’Italia risarcirà le famiglie delle vittime. Lo ha dichiarato la Corte suprema indiana nell’udienza tenuta dopo che il Tribunale arbitrale dell’Aja ha riconosciuto, lo scorso luglio, la titolarità esclusiva dell’Italia della giurisdizione penale sui fucilieri di Marina Latorre e Girone. “Lasciamo che l’Italia paghi loro il risarcimento. Solo allora chiuderemo il caso”, ha detto il presidente della corte, SA Bobde, citato dall’emittente indiana Ndtv.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Francesco De Gregori porta "Off the Record" a dicembre a Milano


Commenti