Mick Jagger malato, Rolling Stones costretti a rinvio tour

Mick Jagger malato, Rolling Stones costretti a rinvio tour
Rolling Stones
30 marzo 2019

I Rolling Stones sono stati costretti a rinviare il loro tour negli Stati Uniti e nel Canada a causa della malattia che ha colpito Mick Jagger. Lo riporta il sito internet della Bbc. In una nota, il gruppo ha spiegato che i medici hanno suggerito a Jagger di saltare il tour perchè ha bisogno di ricevere cure mediche. Il tour, composto da 17 date, sarebbe dovuto partire da Miami il 20 aprile, prima di attraversare il Nord America per il gran finale a Oro-Medonte, Canada, il 29 giugno. Jagger, 75 anni, ha sfruttato Instagram e Twitter per scusarsi direttamente con i suoi fan. “Odio davvero dovervi lasciare in questo modo”, ha scritto, “Sono devastato per aver dovuto posticipare il tour ma lavorerò duro per tornare sul palco il più presto possibile”.

In una nota al magazine Rolling Stone, il manager della band ha dichiarato che Jagger “farà un recupero completo, in modo che possa tornare sul palco il più presto possibile”. Non sono stati forniti dettagli sulla malattia. Il tour mondiale No Filter del gruppo è iniziato ufficialmente nel settembre 2017 con un concerto ad Amburgo, in Germania. Hanno fatto il giro dell’Europa e il Regno Unito nel 2017 e nel 2018, prima di annunciare le date negli Stati Uniti e in Canada a novembre 2018. I promoter del tour, AEG Presents/Concerts West, hanno spiegato ai fan di conservare i biglietti, perché saranno ancora validi nelle nuove date.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti