Milan-Atalanta 1-2, Leao non basta, doppietta Koopmeiners

Milan-Atalanta 1-2, Leao non basta, doppietta Koopmeiners
11 gennaio 2024

L’Atalanta si qualifica come terza semifinalista di Coppa Italia, superando il Milan in un match avvincente e ora si prepara a sfidare la Fiorentina per un posto nella finale dell’Olimpico. Nonostante un primo tempo ad alta intensità del Milan, caratterizzato da momenti di brillantezza sulla sinistra con Leao ed Hernandez, la Dea di Gasperini ha saputo reagire al gol subito al 45′ e ha consolidato la rimonta nel secondo tempo, portandosi a casa una vittoria per 1-2 a San Siro.

Il primo tempo ha visto una delle versioni migliori del Milan recente, con un gioco intenso e tecnico, sfruttando la serata ispirata sulla sinistra. Nonostante un episodio contestato in area con una spinta evidente di Reijnders su De Roon e Gabbia a terra, causando l’espulsione di Gasperini, il Milan è riuscito a sbloccare il match al 45′ con un bel gol di Leao, concludendo un triangolo ben orchestrato con Hernandez. Tuttavia, l’Atalanta ha risposto prontamente, trovando il pareggio con Holm dopo un’azione simile ma nella porta opposta. La ripresa ha visto l’Atalanta legittimare il suo passaggio del turno con un altro episodio dubbio: Koopmeiners ha segnato il gol del sorpasso al 59′ su rigore, causato da un fallo di Jimenez su Miranchuk.

Nonostante le opportunità sprecate dal Milan, l’Atalanta ha sfiorato il tris con diverse occasioni, dimostrando la sua efficacia sia fisica che tecnica. Il Milan, nel finale, ha cercato di reagire, ma la confusione in area e un tiro di Pulisic respinto con un tocco di mano di Holm all’ultimo calcio d’angolo hanno alimentato polemiche, culminate con l’espulsione di Mirante. L’Atalanta, con la sua prestazione di carattere, prosegue nella competizione, mentre il Milan, fuori da due dei tre obiettivi stagionali e lontano dalla vetta in campionato, deve affrontare una deludente eliminazione dalla Coppa Italia. La Fiorentina ora attende l’Atalanta in una semifinale che promette spettacolo e tensione.

Leggi anche:
Zlatan Ibrahimovic si prende il Milan; "Fonseca nuovo allenatore"
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti