Molestie sessuali, 8 attori bambini contro produttore Hollywood

Molestie sessuali, 8 attori bambini contro produttore Hollywood
Il produttore cinematografico, Gary Goddard
21 dicembre 2017

Un nuovo e’ piu sporco caso ‘Harvey Weinstein’ – l’ex re mida di Hollywood dal 5 ottobre sinonimo di molestie sessuali nella ‘mecca’ del cinmea Usa – si sta abbattendo su Hollywood. Otto ex attori bambini hanno denunciato di essere stati molestati sessualmente negli anni ’70 da un produttore di primo piano, Gary Goddard. Lo scrive il Los Angeles Times riferendo che sono in sette i nuovi ex bimbi prodigio ad accusare Goddard, oggi 65enne, dopo che per primo si fece avanti il loro coetaneo Anthony Edwards, noto per i ruoli ricoperti nella serie tv “ER”, che lancio’ Goerge Clooney, ed il film “Top Gune” che fece la fortuna di Tom Cruise. Edwards aveva denunciato che Goddard aveva abusato sessualmente di lui per anni quando era solo un dodicenne. Oggi sette ex attori bambini hanno accusato Goddard di avances come “palpeggiamenti in giri in grotte e attrazioni a Disneyland, e di ripetuti abusi mentre si restata fuori con la truppe per la notte in un tour “in California. Tra quanti si sono fatti avanti ad accusare Goddard, Mark Driscoll, oggi produttore tv e Linus Hoffman, che ebbe a che fare con Goodard quando aveva 13 anni quando recito in “”Oliver!” del 1968, basato sul dramma di Charles Dickens “Oliver Twist”: “Mi trascinava da una parte e metteva le sue mani sulle mie gambe e mentre mi diceva di quanto fosse ‘orgoglioso di me’, si avvicinava ai miei genitali”, ha detto Hoffman.  L’addetto stamp di Goddard, Sam Singer, ha replicato che il suo cliente non intende replicare alle accuse. Un “deja vu” di quanto accadde all’inizio con Weinstein, alla fine travolto dalle accuse di molestie.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Leggi anche:
Raid aerei israeliani su Hodeida: risposta al drone dei miliziani Houthi contro Tel Aviv
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti