Montella, oggi l’esordio in coppa del Re con il Siviglia

Montella, oggi l’esordio in coppa del Re con il Siviglia
Il neo allenatore del Siviglia, Vincenzo Montella
3 gennaio 2018

Vigilia di esordio spagnolo per Vincenzo Montella che, alla guida del Siviglia, sfiderà oggi il Cadice in coppa del Re. “Inizio questa avventura con curiosità ed entusiasmo” dice il tecnico italiano che avrà il vero battesimo del fuoco sabato nel derby con il Betis Siviglia. “E’ bello vivere l’umore della città. Bisognerà giocare con passione e coraggio ma anche con intelligenza, ma devo pensare prima alla gara di domani che è importante per la nostra stagione, poi ci concentreremo sul derby”. Poi un applauso al pubblico andaluso. “La tifoseria è come mi aspettavo, vicina e di grande aiuto. E’ molto bello ma è anche una grande responsabilità”. Si troverà con una squadra un po’ asettica in fatto di segnature: “Vedendo la qualità della squadra penso che abbiamo segnato pochi gol – aggiunge – e ne abbiamo segnati molti. La soluzione al problema non è avere più attaccanti, ma essere più squadra. Vedo che qui in Spagna, come in Italia, sono più interessati alle questioni degli acquisti che alle partite. Sono arrivato di recente, sto valutando la squadra e parlerò con il direttore sportivo per prendere decisioni”. Poi la stoccata al Milan. Parlando della sua ex squadra Montella ha detto: “Il Milan è un club grandissimo. Negli ultimi trent`anni ha vinto tanti trofei, ma negli ultimi cinque ha vinto poco. Il Siviglia, negli ultimi 10 anni, ha vinto più del Milan. Gioca sempre in Europa ed è una squadra fortissima”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Leggi anche:
La Juve vince al 95', allo Stadium 3-2 col Frosinone
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti