Morto a 90 anni il manager Franco Tatò

3 novembre 2022

Franco Tatò

E’ morto all’età di 90 anni Franco Tatò.  L’ex manager, classe 1932, si è spento alla vigilia di un intervento endocardiaco per cui era ricoverato all’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. Accanto a lui la moglie Sonia e la figlia Carolina. Aveva studi filosofici alle spalle, ma la sua vita lavorativa ebbe inizio in Olivetti, dove scalò tutte le posizioni.

Fu soprannominato ‘Kaiser Franz’ per la durezza impiegata nel risanamento economico dei gruppi che ha guidato nel corso della sua carriera: oltre a Olivetti, Mondadori, Fininvest, Enel. Lo stesso Berlusconi una volta raccontò: “Quando lo incontro in corridoio ho paura che mi guardi come un costo da abbattere”. Dopo la lunga carriera in Olivetti, Tatò infatti salì al vertice di società editoriali come Mondadori e Fininvest, gruppo in cui ricoprì la carica di amministratore delegato dal 1993 al 1995. Poi l’arrivo in Enel nel 1996: nel gruppo pubblico Tatò rimase sino al 2002. Dal 2003 al 2014 è stato amministratore delegato dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Nel mirino della Ue X di Elon Musk, rischio mega multa


Commenti