Morto Zemanek, disegno’ il primo computer nel 1955

21 luglio 2014

Heinz Zemanek, il visionario tecnico austriaco che disegno’ il primo computer, e’ morto a Vienna all’eta’ di 94 anni. Zemanek aveva creato nel 1955 il processore ”Mailuefterl”, la prima macchina completamente funzionante a transistor, che pesava mezza tonnellata ed era grande come due letti matrimoniali. Il modello e’ in mostra presso il Museo della Tecnica di Vienna dal 1973. Nato a Vienna nel 1920, Zemanek ha lavorato per la IBM e ha fondato la Austrian Computing Society dopo aver disegnato il Mailuefterl. Nel 2013 e’ stato indicato da Google come uno dei padri dell’informatica moderna. (fonte AFP)/Asca

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
La missione Odysseus compie storico sbarco sulla Luna


Commenti