Napoli, 26enne ucciso a colpi d’arma da fuoco

8 marzo 2023

Intorno alle 20 a Sant’Antimo (Napoli), i carabinieri della locale compagnia sono intervenuti – allertati dal 112 – a via Solimena per colpi d’arma da fuoco. A terra il 26enne Antonio Bortone, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, colpito da diversi colpi d’arma da fuoco, è deceduto sul posto nonostante l’intervento del 118. 

Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri per ricostruire dinamica e matrice.  Da pochi minuti è giunto nell’ospedale di Aversa un 29enne già noto alle forze dell’ordine con ferite d’arma da fuoco. Non si esclude che i fatti possano essere collegati all’uccisione di poche ore fa a Sant’Antimo. Al momento l’uomo non è in pericolo di vita.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Sanremo 2024, Agcom: Rai riveda Capitolato tecnico piattaforma Televoto


Commenti