Napoli tiene testa al Barcellona: 1-1 al Maradona, tutto rimandato al ritorno

Napoli tiene testa al Barcellona: 1-1 al Maradona, tutto rimandato al ritorno
Victor Osimhen
22 febbraio 2024

Il Napoli di Francesco Calzona esce imbattuto dal Maradona nella gara d’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Barcellona. La sfida termina 1-1, con reti di Lewandowski e Osimhen, e tutto si deciderà al ritorno in programma martedì 12 marzo al Camp Nou.

Primo tempo di sofferenza per il Napoli

L’avvio è tutto del Barcellona, che nei primi 20 minuti mette in seria difficoltà la squadra di Calzona. Yamal, Gundogan e Lewandowski impegnano severamente Meret, che salva in più occasioni. Il Napoli fatica a trovare le misure e a costruire gioco, soffrendo la pressione avversaria. Con il passare dei minuti, il Napoli inizia a prendere coraggio e a guadagnare campo. La squadra di Calzona alza il baricentro e si fa vedere nella trequarti blaugrana, senza però riuscire a creare vere e proprie palle gol. Il possesso palla aumenta e il Napoli inizia ad aggredire a sua volta, ritrovando in parte l’arma del palleggio contro i maestri di questa disciplina.

Secondo tempo: Lewandowski e Osimhen firmano il pareggio

Nella ripresa, il Barcellona passa in vantaggio al 60′ con una giocata di classe di Lewandowski. Il polacco riceve da Pedri, si gira in area e con un destro secco batte Meret. Il Napoli non si arrende e trova il pareggio al 75′ con Osimhen. L’attaccante nigeriano, subentrato da pochi minuti, riceve da Anguissa, si libera di un difensore e batte Ter Stegen con un diagonale preciso.

Leggi anche:
Napoli, nave contro banchina: almeno 30 feriti, 1 codice rosso

Finale in crescendo

Nel finale, il Barcellona si riversa in avanti alla ricerca del gol vittoria, ma il Napoli resiste e porta a casa un pareggio preziosissimo in vista della gara di ritorno. L’ultima occasione è per Gündogan, che però calcia a lato da ottima posizione. Il Napoli può dunque recriminare per non aver sfruttato al meglio le occasioni create, ma il pareggio ottenuto al Maradona lascia comunque aperta la qualificazione. La sfida di ritorno al Camp Nou sarà decisiva: il Napoli dovrà cercare di strappare un risultato positivo per approdare ai quarti di finale di Champions League.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti