Nasce la settimana di lavoro di 28 ore

7 febbraio 2018

E’ stato raggiunto (tra il 5 e il 6 febbraio) uno storico accordo tra il potente sindacato dei metalmeccanici tedeschi, la IG Metall, e l associazione dei datori di lavoro Sudwestmetall del Land del Baden-Wuerttenberg, che include anche l’orario di lavoro di 28 ore a settimana. Un’intesa pilota per il settore, che per ora riguarda 900.000 metalmeccanici, ma potrebbe presto essere estesa a tutto il paese e coinvolgere i 3,9 milioni di operai rappresentati da Ig Metall. Senza l’accordo il sindacato aveva proclamato uno sciopero di 24 ore minacciando di procedere con scioperi a oltranza. La settimana lavorativa di 28 ore è su base volontaria e potrà essere utilizzata per un periodo limitato, che va dai 6 ai 24 mesi. In cambio i datori di lavoro hanno ottenuto di poter allungare la settimana lavorativa da 35 a 40 ore per i lavoratori che volessero farlo, quindi sempre su base volontaria.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Il dissidente russo Kara-Murza dal carcere: non arrendiamoci


Commenti