Naufraga barcone Canale Sicilia, finora 15 morti

12 maggio 2014

Un barcone con a bordo circa 400 migranti è naufragato nel Canale di Sicilia, tra la Libia e Lampedusa. Sono quindici i cadaveri recuperati finora e oltre 210 profughi sono stati tratti in salvo. I rimorchiatori al servizio di alcune compagnie petrolifere e altri mezzi commerciali sono stati i primi a intervenire per i soccorsi, mentre sul posto stanno convergendo unita’ navale del dispositivo “Mare nostrum”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Terremoto di magnitudo 4.7 nell'Adriatico, avvertito a Bari


Commenti