Navalny, dopo Belgio anche l’Italia convoca ambasciatore russo

20 febbraio 2024

Alexei Navalny

L’ambasciatore russo in Italia Alexei Paramonov è stato convocato per domani mattina alla Farnesina per chiarimenti sulla vicenda della morte dell’oppositore russo Navalny.

La presa di posizione italiana si inserisce in un contesto in cui si stanno facendo sempre più forti le reazioni diplomatiche internazionali contro il Cremlino, dopo l’annuncio della morte, per molti versi sconcertante e ancora avvolta nel mistero dell’oppositore russo detenuto in una colonia penale, Alexei Navalny. Prima dell’Italia, questo pomeriggio analoga mossa è stata avanzata dalla ministra belga degli Affari Esteri, Hadja Lahbib, che ha convocato l’Ambasciatore della Federazione Russa in Belgio, Alexander Tokovinin. La ministra lo ha informato che il Belgio sta richiedendo un’indagine indipendente per determinare le cause della morte del sig. Navalny in modo trasparente e obiettivo.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Missili Patriot, Kiev incalza Europa e Usa. G7: subito scudo aereo per l'Ucraina


Commenti