Nuova Zelanda, attacco terroristico al supermercato: sei feriti. Ucciso aggressore

3 settembre 2021

È di almeno sei feriti il bilancio di un attacco terroristico in un supermercato di Auckland, in Nuova Zelanda, il New Lynn Countdown: l’aggressore, armato di coltello, è stato ucciso dai poliziotti subito intervenuti. La matrice terroristica è stata confermata dalla premier neozelandese Jacinda Ardern: “L’attacco è iniziato alle 14:40 ed è stato intrapreso da un individuo che era una nota minaccia per la Nuova Zelanda.

L’individuo era sotto costante monitoraggio ed è stata la squadra di sorveglianza della polizia e il gruppo di tattiche speciali che facevano parte di quel monitoraggio e sorveglianza a sparargli e ucciderlo entro, mi è stato detto, circa sessanta secondi dall’inizio dell’attacco”. L’uomo, un cittadino cingalese, era sotto sorveglianza dal 2016 perché ritenuto un seguace dell’ideologia dell’Isis.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Raid aerei israeliani su Hodeida: risposta al drone dei miliziani Houthi contro Tel Aviv


Commenti