Occhi puntati su Internet mobile, battuti pc

2 luglio 2014

Sempre connessi, occhi puntati su tablet e smartphone, per controllare mail, chattare e molto altro. Gli italiani ormai preferiscono internet mobile. A marzo si è registrata la svolta social-digitale. Secondo i dati Audiweb c’è stato il sorpasso degli utenti che preferiscono navigare utilizzando tablet e smartphone piuttosto che i pc a casa e in ufficio. I numeri parlano chiaro: 7,4 milioni di italiani sono andati in rete solo da dispositivi mobili (il 37% degli utenti online nel giorno medio), mentre l’accesso solo da PC ha riguardato 5,3 milioni di utenti. L’uso combinato riguarda 7,2 milioni. Un cambiamento di rotta impensabile, fino a pochi anni fa. Sui dispositivi mobili vanno ovviamente per la maggiore social network che occupano il 59% del tempo totale speso, siti o applicazioni legate al mondo dei cellulari, contenuti vari di intrattenimento, portali. Gli italiani invece amano ancora leggere news e email sul grande schermo del PC.I più giovani tra i 18 e i 24, già considerati nativi digitali, sono multiscreen surfer, con una forte propensione all’uso esclusivo dei dispositivi mobili.

[sz-youtube url=”http://youtu.be/pMhovStdTqA” /]

 

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Missione Dart: Liciacube analizza i lunghi pennacchi di Dimorphos


Commenti