Oscar 2021 dal vivo in collegamento da più città nel mondo

Oscar 2021 dal vivo in collegamento da più città nel mondo
14 febbraio 2021

Gli Oscar 2021 si svolgeranno dal vivo, ma non soltanto a Los Angeles: i primi dettagli di una cerimonia senza precedenti nella storia di Hollywood sono stati anticipati dalla Academy of Motion Pictures che ogni anno assegna le ambite statuette. “La sicurezza e la salute dei partecipanti sono la prima preoccupazione e detteranno quanto accadrà il 25 aprile”, aggiungendo che l’idea è quella di una serata “live” da più location d’eccezione che si affiancheranno al tradizionale Dolby Theatre di Los Angeles. Non sarebbe un’iniziativa del tutto inconcepibile, se si pensa che negli Anni Cinquanta era stato adottato un metodo molto simile.

Negli anni Cinquanta gli Oscar sono andati in onda in simultanea da Los Angeles e New York: potrebbe succedere lo stesso quest’anno e si potrebbe ipotizzare di includere altre citta’ fuori dagli Usa, ad esempio Londra, Parigi e Seul, visto che la membership dell’Academy e’sempre piu’ internazionale. Una piu’ ampia distribuzione geografica eviterebbe ai partecipanti lunghi viaggi – tra i papabili ai premi, alcuni, come l’82enne Anthony Hopkins di “The Father” e l’86enne Sophia Loren per “La Vita Davanti a Se” rientrano nelle categorie piu’ a rischio – e allo stesso tempo permetterebbe un maggiore distanziamento sociale. Intanto sono state annunciate già le prime shortlist, ovvero una scrematura di 15 titoli candidati, dai quali verranno scelti i cinque che entreranno nelle fatidiche nomination. Per quanto riguarda l’Italia, al momento, compare “Notturno” di Gianfranco Rosi tra i documentari, “Pinocchio” tra i film individuati per il miglior trucco e poi compare anche la colonna sonora de “La vita davanti a sè”.

Leggi anche:
Bruce Springsteen rinvia due concerti a Milano per problemi di voce
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti