Oscar, l’Italia candida “È stata la mano di Dio” di Sorrentino

Oscar, l’Italia candida “È stata la mano di Dio” di Sorrentino
27 ottobre 2021

L’Italia candida “E’ stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino nella corsa ai prossimi Oscar. La Commissione di Selezione istituita dall’Anica lo ha scelto in una lista di 18 film in cui figuravano tra i tanti, anche gli ultimi lavori di Nanni Moretti, Pupi Avati, Mario Martone, Giuseppe Tornatore.

“E’ stata la mano di Dio” concorrerà per entrare nella shorlist che include i quindici migliori film internazionali selezionati dall’Academy e che sarà resa nota il prossimo 21 dicembre, in vista della 94esima edizione. Le nominations, con la cinquina dei film nominati per concorrere al premio saranno annunciate l’8 febbraio 2022 mentre la cerimonia di consegna degli Oscars si terrà a Los Angeles il 27 marzo 2022.

Il film di Sorrentino era già stato accolto con successo all’ultima Mostra di Venezia dove ha vinto il Leone d’argento – Gran premio della giuria. E’ molto personale e ispirato alla storia di Diego Armando Maradona, racconta la Napoli degli anni 80 e dei genitori del regista. Uscirà in cinema selezionati il 24 novembre e su Netflix il 15 dicembre 2021 e ha nel cast Toni Servillo, Filippo Scotti e Teresa Saponangelo.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Apre a Mosca il museo GES-2 disegnato dall'archistar Renzo Piano


Commenti