Perù, Boluarte propone elezioni anticipate a dicembre

27 gennaio 2023

Dina Boluarte

La presidente peruviana Dina Boluarte chiederà al Parlamento di indire delle elezioni politiche anticipate per il prossimo mese di dicembre, nel tentativo di far uscire il Paese dalla profonda crisi politica e sociale in cui versa da settimane. “Sottoporremo questo progetto di legge all’esame del consiglio dei ministri per anticipare le elezioni al dicembre del 2023”, ha spiegato Boluarte che cerca in tal modo di placare gli animi dei manifestanti che protestano da quasi due mesi contro il governo; i disordini sono costati la vita ad almeno 46 persone.

Le proteste sono scoppiate il 7 dicembre scorso, dopo la destituzione e l’arresto del presidente Pedro Castillo, accusato di aver voluto promuovere un colpo di Stato sciogliendo il Parlamento che intendeva sottoporlo ad una mozione di censura. Come previsto dalla Costituzione, la vicepresidente Boluarte – dello stesso partito di Castillo – ha assunto la guida del Paese ma i manifestanti l’hanno definita una “traditrice” chiedendone le dimissioni e la convocazione di nuove elezioni.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Europarlamento: forte sostegno ad aiuti militari all'Ucraina


Commenti