Precipita il pullman sulla litoranea, 48 morti in Perù

3 gennaio 2018

Almeno 48 persone sono morte presso la località di Pasamayo in Perù quando il pullman su cui viaggiavano è precipitato il 2 gennaio su un’autostrada che corre lungo il Pacifico a un centinaio di metri di altezza sul mare. Le immagini sono state riprese dall’alto da una passante. L’incidente è avvenuto in un punto chiamato “curva del diavolo”, a 48 chilometri dalla capitale Lima. A bordo dell’automezzo 55 persone e due autisti; solo sei sono state trovate vive e recuperate, quattro in gravi condizioni.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Il 20 settembre è la Giornata mondiale della Paella


Commenti