Quanto ci ha guadagnato eBay dalla vendita?

8 aprile 2014

Continua con successo l’asta su eBay delle auto blu. Le inserzioni hanno scadenze scaglionate, dunque conviene farsi un giro fra gli annunci. Le prime macchine sono infatti già state piazzate per un totale di 57mila euro. Si tratta di due Alfa 166: una del 2007 con oltre 126mila chilometri (8.150 euro), l’altra, dalle caratteristiche simili, a 7.100. Poi è stato il turno di due Bmw 525d del 2009, aggiudicate a 14.050 e 12.050 euro: chilometraggio sopra quota 150mila. Insomma, usate e strausate e di certo vittime di continui strapazzamenti alla guida, come sa bene in particolare chi le vede sfrecciare in continuazione per le strade di Roma. Sono scadute le aste per due Lancia Thesis 2.4 Jtd del 2008 e 2009, poco sotto i 200mila chilometri: gli acquirenti se le sono portate (sotto) casa per 8.000 e 7.550 euro. Il bottino della giornata di domenica è stato dunque intorno ai 60mila euro. Così andrà per i prossimi dieci giorni visto che le auto in vendita sono ben 151, anche se al momento risultano attive solo le aste del Viminale, e gli annunci scadono di ora in ora.

Le macchine arrivano, oltre che dal ministero degli Interni, anche dalla Difesa e dalla Giustizi. C’è un po’ di tutto, nel parco auto in fase di dismissione divenuto da almeno quindici anni sinonimo di spreco pubblico. Dalla Citroen C8 a cinque Audi A6 passando per tre Volkswagen Phaeton e 14 Alfa 159. Ma il drappello è guidato da Bmw, Thesis e 166. Difficile capire quanto ci si potrà guadagnare davvero: alcune stime parlano di 150mila euro totali, almeno per questa prima tranche. Probabilmente, con i lotti successivi, si andrà molto al di sopra di questa soglia. Secondo alcuni osservatori si potrebbe anche superare un milione di euro.  Ma quanto ci guadagna eBay? I conti sono presto fatti. Nove euro per la tariffa d’inserzione più una commissione sul valore finale da 35 euro nel caso in cui il veicolo venga venduto. Totale: 44 euro moltiplicato per 151 vetture. Appena 6.644euro complessivi.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti