Ricette con le alghe, noodles e alga nori secca

2 maggio 2018

Avete mai provato le ricette con le alghe? Ecco un piatti semplice e gustoso da realizzare in casa ma nella tradizione orientale. Scopriamo la bontà dei noodles e alga nori secca, detti anche Soba Noodles.

Leggi anche:
Pechino: "Virus non potente come Sars ma più contagioso". Rafforzati i controlli a Fiumicino e Malpensa

Ingredienti

2 lt di acqua – Soba noodle – 5 cucchiai da tavola di salsa di soia (shoyu) – 3 cucchiai da tavola di vino bianco da tavola – 1 cucchiaio da tavola di zucchero – 1 foglio tostato di Alga Nori – 2 cipolle – 4 cucchiaini di Wasabi, in polvere – 2 cucchiaini di Daikon (ravanello giapponese) – Dado di dashi (alternativamente potete usare un comune brodo granulare di pollo o manzo)

Procedimento

Portate i 2 litri d’acqua ad ebollizione in una pentola. Aggiungete i noodles e separateli mescolando. Quando l’acqua raggiunge l’ebollizione di nuovo aggiungete un bicchiere di acqua fredda. I noodles devono essere abbastanza al dente. Scolate i noodles in uno scolapasta e bagnateli con acqua fredda. Una volta che i noodles sono tiepidi, asciugateli e copriteli con un panno da cucina per farli freddare completamente. Fate il brodo con il dado Dashi e aggiungete la salsa di soia e lo zucchero. Portate ad ebollizione in una pentola a fuoco medio alto. Mescolate per far sciogliere lo zucchero. Una volta che questo sarà completamente sciolto, spegnete il gas e attendete che la salsa si sia completamente raffreddata (se la desiderate particolarmente fredda, potete riporla in frigo). Tagliate il foglio di alghe a croce in 4 quarti. Poi tagliate ogni quarto in strisce da 30 cm. Tagliuzzate le cipolle in pezzetti piccolissimi
Aggiungete il wasabi fino alla consistenza desiderata, coprite e lasciate riposare per 10 minuti. Grattugiate il diakon.
Dividete i noodles nei 4 piatti. Spolverate sopra ogni piatto con un quarto delle alghe. Servite per ogni persona il wasabi, il daikon grattugiato e le cipolle. A questo punto i noodles possono essere mangiati spolverando sopra la salsa il wasabi, il daikon e le cipolle a proprio piacimento e poi intingendo i noodles nella salsa.

Leggi anche:
Primo caso di coronavirus confermato in Germania. Gli "errori" di Oms e Wuhan

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti