Riforma Csm, fonti Iv: testo acqua fresca, avanti per cambiarlo

19 maggio 2022

“Pur registrando il clima costruttivo in riunione di maggioranza dove si è decisa la calendarizzazione in aula della riforma del Csm per il 14 giugno: Italia Viva intende proseguire anche in Senato la sua partita sulle modifiche e sui correttivi del testo, in continuità con l’azione emendativa promossa alla Camera. Il testo così com`è arrivato all`esame del Parlamento è acqua fresca, si va avanti per cambiarlo”, così in una nota fonti di Italia Viva. Intatto, Matteo Rezzi attacca: “David Ermini è il vicepresidente del Csm. Lo è perché è stato portato lì da un accordo tra Luca Palamara, Cosimo Ferri e Luca Lotti. Questa è la verità. Se siete in grado di smentire questa verità, fatelo. Io c’ero. Lo so come sono andate le cose”, affonda il leader di Italia Viva.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Italia e Ucraina, Zelensky: siglato l'accordo di sicurezza con Meloni


Commenti