Russia verso picco, Covid si diffonde tra ministri

2 maggio 2020

Il coronavirus non risparmia il governo russo. Dopo il contagio confermato del premier russo, Mikhail Mishustin, anche il ministro russo delle costruzioni e delle abitazioni Vladimir Yakushev e il suo vice Dmitry Volkov si sono dimostrati positivi al Covid-19. Yakushev e Volkov sono ricoverati in ospedale a Mosca. Il Cremlino ha assicurato che ogni precauzione è stata presa pe proteggere la salute del presidente, Vladimir Putin.

Per settimane, il presidente russo ha tenuto riunioni di videoconferenza solo dalla sua residenza di campagna a Novo-Ogariovo, fuori Mosca, dopo che aveva incontrato in un ospedale un medico a cui era stato poi accertato il contagio . La Russia insieme con il Pakistan mostra i maggiori picchi di nuove infezioni da coronavirus, proprio mentre alcuni Paesi e alcuni stati Usa vedono i numeri stabilizzati. E la Cina, dove la pandemia è iniziata a dicembre, ha riferito una singola nuova infezione il 2 maggio, in un costante declino nei casi confermati.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Mega protesta contro la chiusura di bar e ristoranti a Marsiglia


Commenti