In Sardegna l’Italian Challenge open by lyoness

In Sardegna l’Italian Challenge open by lyoness
11 luglio 2017

Il Challenge Tour approda in Sardegna per l`Italian Challenge Open by Lyoness, la tappa italiana del secondo circuito continentale di golf in programma dal 13 al 16 luglio sul percorso cagliaritano del Circolo Golf Is Molas. Il torneo, preceduto mercoledì 12 luglio dalla Pro Am Italian Challenge Open by Lyoness, vedrà in azione i talenti emergenti del panorama internazionale, pronti a spiccare il volo verso l`European Tour. Sarà il quinto degli undici eventi dell`Italian Pro Tour 2017, il circuito di gare nazionali e internazionali curate dal Comitato Organizzatore Open Professionistici FIG che, nell`ambito del Progetto Ryder Cup 2022, contribuisce allo sviluppo del movimento con eventi che associano l`aspetto agonistico all`impatto promozionale.

In quest`ottica, il ritorno in Sardegna del grande golf internazionale dimostra che il cammino del golf italiano verso la Ryder Cup 2022 coinvolgerà in modo capillare tutta la nazione. Field di spessore con i primi 10 giocatori della Road to Oman (guidata dall`americano Julian Suri) e 9 degli 11 vincitori stagionali. Ben 26 le nazioni rappresentate. Possono ambire al titolo i francesi Julien Guerrier e Adrien Saddier, l`austriaco Martin Wiegele, gli inglesi Ryan Evans, Aaron Rai (2°nella Road to Oman) e Garrick Porteous, reduce dal successo nel Prague Golf Challenge. In campo anche Chase Koepka, fratello minore di Brooks, che nel 2013 iniziava la sua ascesa proprio dal Challenge Tour fino ad arrivare alla recente vittoria nell`US Open. Saranno 16 gli azzurri in campo. Fra questi, si stanno mettendo in mostra per solidità e continuità Francesco Laporta e Lorenzo Gagli, vicinissimi alla vittoria, rispettivamente con un terzo e un secondo posto. Tra i possibili protagonisti, anche l`esperto Alessandro Tadini, che ha 4 vittorie in bacheca sul Challenge Tour (al pari di Andrea Pavan).

Leggi anche:
Tamberi vince l'alto, 2.37 e lo show: "Ora a Parigi per spaccare tutto"
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti