Sardegna, rogo forse doloso: quasi cento ettari in fumo a Budoni

25 agosto 2020

Solo verso le 4 del mattino, dopo 6 ore di lotta, la macchina dei soccorsi composta da Vigili del fuoco, Corpo forestale, e volontari coordinati dalla Protezione civile regionale, ha avuto ragione di un grosso incendio scoppiato intorno alle 22 di ieri notte nel territorio di Budoni, località turistica non lontana da Olbia, nella parte nord orientale della Sardegna. I danni però sono ingenti visto che almeno un centinaio di ettari sono andati in fumo, tutti sughereti e macchia mediterranea. Le fiamme sono divampate nei pressi della statale 125 e subito si sono levate altissime, favorite dal vento. Il fronte del fuoco si è collegato con il versante che porta a Posada, minacciando la frazione di Tanaunella e altri villaggi turistici circostanti. Un’ottantina i turisti evacuati; quasi certa l’origine dolosa del rogo.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Le nuove spettacolari immagini del telescopio europeo Euclid


Commenti