Scotti vuole rinunciare a vitalizio

14 marzo 2014

Matteo Renzi durante la registrazione di Porta a porta riferisce un piccolo retroscena su quanto possa incidere la responsabilità degli ex parlamentari in relazione ai tagli di spesa. Il premier afferma: “Gerry Scotti mi ha scritto che è stato deputato per cinque anni e che vuole rinunciare al vitalizio, ma non può farlo. E’ il segnale di una persona che si rende conto che è il momento di dare qualcosa in più”. Se si và a vedere il numero degli ex parlamentari che godono del vitalizio, ci troviamo di fronte a dati che fanno letteralmente impressione: 2308 tra ex deputati e ex senatori (oltre 1064 vitalizi di reversibilità, cioè versati agli eredi dei deputati defunti), con stipendi mensili che oscillano da 1.700 euro mensili fino a oltre 7mila netti. Nella lista ci sono nomi di grande notorietà del mondo della politica. Ma anche personaggi del mondo dello spettacolo, che hanno attraversato il Parlamento come meteore. Eccone alcuni. L’ex pornodiva ungherese Ilona Staller che venne eletta con i radicali nella decima legislatura.

L’ex giornalista de L’Economist Tana De Zulueta che in Parlamento ha lavorato per dodici anni: dal Senato alla Camera, prima con i Ds poi con i Verdi. Maura Cossutta deputata di Rifondazione e dei Comunisti italiani, figlia dello storico dirigente Armando. L’ex ministro Katia Bellillo, il socialista Mauro Del Bue, Tommaso Barbato ex senatore dell’Udeur. Salvatore Buglio il metalmeccanico eletto alla Camera con i Ds e la Rosa nel Pugno. Gianfranco Fini e Antonio Di Pietro. Ma anche Teodoro Buontempo e Italo Bocchino. Come pure Massimo D’Alema, Sergio D’Antoni, Marcello Dell’Utri, Giorgio La Malfa. Fausto Bertinotti a Pietro Ingrao. Irene Pivetti e Luciano Violante. Walter Veltroni.  L’ex consigliere laziale dell’Udc Rodolfo Gigli. Antonio Di Pietro, Francesco Rutelli. Sergio D’Antoni, Giorgio La Malfa, Calogero Mannino, Franco Marini, Pietro Lunardi, Margherita Boniver, Marcello Dell’Utri, Giuseppe Ciarrapico, Giampiero Cantoni, Cesare Cursi, Luigi Grillo, Giuseppe Pisanu, Tiziano Treu, Carlo Vizzini, Lamberto Dini, Adriana Poli Bortone, Diana De Feo, Ombretta Colli. E molti, molti altri.

Leggi anche:
Elezioni Suppletive Napoli, vince Sandro Ruotolo
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti