Sondaggio Usa 2020: Biden in vantaggio nei 6 Stati in bilico

Sondaggio Usa 2020: Biden in vantaggio nei 6 Stati in bilico
Donald Trump e Joe Biden
17 giugno 2020

L’ex vicepresidente Joe Biden è in vantaggio contro il presidente Donald Trump in tutti e sei gli Stati ‘in bilico’ per le prossime presidenziali statunitensi. È il risultato del sondaggio di Cnbc/Change Research pubblicato oggi. È la prima volta che il candidato democratico è in vantaggio in tutti e sei gli Stati, a dimostrazione del momento positivo che sta vivendo a livello nazionale e negli Stati che saranno fondamentali per la conquista della Casa Bianca; a maggio, Biden e il partito democratico hanno raccolto quasi 81 milioni di dollari in donazioni, nuovo record mensile per questa campagna elettorale. Biden sta approfittando delle critiche a Trump sulla gestione del coronavirus e delle proteste contro il razzismo e la brutalità della polizia.

Il vantaggio di Biden su Trump è superiore al margine di errore del sondaggio (2%) in tre Stati: Florida (50%-43%), Pennsylvania (49%-46%) e Wisconsin (48%-44%), mentre negli altri tre il vantaggio è di uno (Arizona, 45%-44%) o due punti percentuali (North Carolina e Michigan, 47%-45%). Dal sondaggio emerge inoltre che il 45% dei probabili elettori nei sei Stati approva la gestione della pandemia di coronavirus da parte di Trump, mentre il 55% la disapprova. Il 44% approva la gestione della violenza della polizia e della discriminazione, con il 56% che la disapprova. Per il 52% degli intervistati, la risposta di Trump alla morte di George Floyd e alle successive proteste è stata dannosa, mentre per il 23% è stata di aiuto. Il sondaggio è stato condotto su 2.408 probabili elettori dei sei Stati, tra il 12 e il 14 giugno, e ha un margine di errore di due punti percentuali.

Leggi anche:
La paura del Covid-19 blocca i comizi di Trump: nuvole nere sulla rielezione
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti