Spaghetti di farro con zucchine e pesto, primo fresco e leggero

Spaghetti di farro con zucchine e pesto, primo fresco e leggero
1 agosto 2020

Un primo piatto carico di freschezza e sapori estivi da preparare in poco tempo e con pochi ingredienti: spaghetti, zucchine fresche passate in padella e, per condire, qualche cucchiaiata di pesto alla genovese già preparato. Riscoperto soprattutto negli ultimi anni, il farro è un cereale antico che si può consumare molto semplicemente in chicchi, come ad esempio nelle insalate, all’interno di zuppe e minestre oppure ridotto in farina. Ed è proprio con questa che vengono elaborati il pane e la pasta, spesso sotto forma di penne, spaghetti, linguine e fusilli.

Si tratta di un cereale più leggero del grano e, in alcuni casi, meglio tollerato e più digeribile. Gli spaghetti di farro con zucchine e pesto sono, dunque, l’alternativa perfetta alla pasta e al riso e rappresentano, inoltre, una soluzione creativa per tutti coloro che sono curiosi di provare sapori sempre nuovi in cucina. La preparazione di questa ricetta non presenta particolari difficoltà. In fondo, basta soltanto pulire gli zucchini, farli soffriggere in poco olio extravergine d’oliva e, nel frattempo, mettere la pentola d’acqua sul fuoco per fare bollire la pasta.

Ingredienti per 4 persone

300 g di spaghetti di farro
2 zucchine
4 cucchiai di pesto alla genovese
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe

 

Preparazione

Lavate le zucchine e tagliatele a cubetti. Prendete una padella tipo wok, metteteci le zucchine e fatele rosolare con poco olio extravergine di oliva. Dopo qualche minuto, controllate la cottura e quando vedete che sono ben dorate aggiungete un po’di sale e un po’ di pepe. Fate cuocere la pasta in acqua bollente salata per i minuti indicati sulla confezione.

Leggi anche:
Grigliata di Ferragosto vegana? 8 videoricette di Animal Equality

Fate cuocere la pasta in acqua bollente salata per i minuti indicati sulla confezione. Verso la fine della cottura della pasta, aggiungete alle zucchine il Tigullio GranPesto alla Genovese diluito con poca acqua di cottura. Scolate e condite la pasta con il sugo ottenuto. Per degustare questo piatto al meglio delle sue possibilità, ricordate di servire gli spaghetti ben caldi.

Scolate e condite la pasta con il sugo ottenuto. Per degustare questo piatto apprezzandone al meglio le sue caratteristiche, ricordatevi di servire gli spaghetti ben caldi, quando tutti i commensali avranno già preso posto a tavola.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti