Luciano Spalletti: “Vinciamo tre partite ed è Champions”

Luciano Spalletti: “Vinciamo tre partite ed è Champions”
Luciano Spalletti
5 maggio 2018

Riparte da Udine, match delle 12.30, il campionato dell’Inter. Riparte dopo la contestatissima partita con la Juventus che Spalletti vuole mettere alle spalle. “Bisogna reagire. Abbiamo ancora tutto a disposizione e dipende solo da noi” dice il tecnico dell’Inter. “Su Orsato non dico nulla, chiuso. Sulla partita invece dico che ci sono molte cose su cui lavorare, per esempio che siamo cresciuti e abbiamo fatto vedere di poter essere una squadra fortissima. Santon? Mi dispiace che a Davide sia andata addosso la critica in generale. Non ha alcuna responsabilità sul risultato finale. Unica vera responsabilità è la mia”.

Quanto al gap con Juve e Napoli aggiunge: “Abbiamo già dato fastidio quest’anno, a tratti fatto buon calcio, abbiamo esibito degli stati di avanzamento. Questa squadra è cresciuta nel modo di stare in campo, nella mentalità, altrimenti non giochi un’ora così in inferiorità contro la Juventus. Sono d’accordo con quello che ha detto Massimo Moratti, così ci si sente ancora più interisti dopo la partita di sabato”. La via maestra per la Champions è una: “se le vinciamo tutte e tre siamo in Champions, gli ostacoli dipende da come li affrontiamo”. E sul futuro dice: “Non so cosa pensa la società, non so chi mi debba giudicare. So che ho sempre dato ciò che mi era possibile dare”.

Leggi anche:
Inter-Atalanta 4-0, ora i nerazzurri a +12 sulla Juve

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti