Staff Berlusconi: no interesse Mediaset a partecipare a newco rete

Staff Berlusconi: no interesse Mediaset a partecipare a newco rete
9 luglio 2020

“La ricostruzione pubblicata oggi dal quotidiano ‘Il Fatto’, relativa ad un nesso causale fra le scelte politiche di Forza Italia e un possibile interessamento del gruppo Mediaset alla partecipazione ad una costituenda società a controllo pubblico per gestire la rete per Internet a banda larga, è destituita di qualsiasi fondamento”. E’ quanto si legge in una nota della segreteria di Silvio Berlusconi. Nel comunicato, poi, si precisa che “dal 1994, con l`abbandono di tutte le cariche sociali, il Presidente Berlusconi non si occupa in alcun modo delle scelte strategiche né di quelle operative delle aziende da lui fondate. Tantomeno quindi ha mai fatto dipendere o in qualsiasi modo collegato le proprie scelte politiche a considerazioni che riguardano le aziende”.

“Non vi è del resto, la notizia è di pubblico dominio, alcun interesse del gruppo Mediaset – si legge nella nota – a una partecipazione come quella ventilata dall`articolo del Fatto, che non rientra assolutamente negli obbiettivi del gruppo. Mediaset è un gruppo che si occupa di creazione e diffusione di contenuti di informazione, cultura e intrattenimento su diversi supporti. La gestione dell`infrastruttura non è di alcun interesse strategico per l`azienda”. “Per quanto attiene poi la questione del rapporto con Vivendi essa è validamente seguita da parte dei legali incaricati da Fininvest e Mediaset senza che, anche in questo caso, il presidente Berlusconi interferisca o partecipi in alcun modo”, si osserva ancora.

Leggi anche:
L'Italia e il Mes, Giorgetti: una ratifica impossibile a breve termine
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti